mercoledì 30 aprile 2008

Gardone la Perla del Garda..........

29-04-2008 18.08.20

Toto

DAL GUESTBOOK DI GARDAPANORAMA



Gardone Riviera, il giardino del Garda, la perla del Garda, la cultura del Garda.
Forse una volta.....stiamo vivendo un lungo ed inesorabile declino, un continuo ricorrere all'ossigeno per andare avanti, un accanimento terapeutico che perfino la Chiesa potrebbe criticare.
Sicuramente il rilancio di Gardone Riviera non è semplice e passa attraverso investimenti a lungo termine e non su
ricerche di realizzo immediato. Purtroppo in questi anni abbiamo assistito a continui mordi e fuggi in tutti i settori, si è raccolto quello che si poteva raccogliere e poi arrivederci e grazie.
Il rilancio di una località turistica (se si vuole che tale resti) si fà attraverso investimenti a lungo termine, attraverso agevolazioni ed incentivazioni per gli albergatori i
ristoratori e i commercianti, attraverso forme di pubblicità mirate, attraverso manifestazioni che non possono limitarsi alla “vendita di giochi usati per bambini con musica Afro” sul Lungolago. Gardone ha bisogno di reinventarsi, non basta più il “Vittoriale”per le scolaresche,non basta più il Lungolago per far si che la gente si fermi a Gardone ed è questo che manca,
la permanenza, di mordi e fuggi non ne abbiamo bisogno e allora rilanciamo il Centro Congressi, collaboriamo con i Comuni limitrofi per creare itinerari culturali, accediamo ai finanziamenti della Regione, i soldi se ci sono per gli altri Comuni, ci devono essere anche per noi, usiamoli.
Continua......

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Tengo ulteriormente a precisare che il Comune a concesso in locazione "Villa Alba" anni fa ad una società che dopo aver accettato il contratto ha verificato che determinati requisiti di idoneità e sicurezza dello stabile non erano conformi con la legge attuale, dando il via così ad una vertenza legale nei confronti del Comune che si risolverà con il pagamento di danni considerevoli. Senza tralasciare che a seguito di questo, l'attività che si doveva fare a Villa Alba non è stata fatta....
Continua....

MARCO ha detto...

sono via da Gardone come residenza da una decina di anni ma vedo che non è cambiato nulla....
20 anni fa si dava la colpa al fatto che gli interessi del paese erano in mano a persone anziane.Ora mi sorge il dubbio che non possa essere cosi oppure a Gardone si campa moltissimo!!!!
un motivo per rientrare come residenza :-)
Mi piacerebbe sentire il parere anche di altri gardonesi che sicuramente hanno più il polso della situazione.
Marco

Toto ha detto...

Sono consapevole del fatto che non sia semplice amministrare una cittadina come Gardone ma sono anche stufo di vedere un paese che ha nel centro storico tre negozi chiusi su quattro e che quelli che provono a riaprire dopo poco richiudono. Invito tutti quelli che leggono questo guestbook a recarsi a GArdone in questi giorni di festa e ad abbandonare per un attimo il lungolago concentrandosi sulla
via Repubblica (centro storico) del paese. Credetemi non sono negozi chiusi in attesa dell'inizio della stagione...sono proprio chiusi e basta. Caro Marco 20 anni fa partendo dal Savoy c'era: Mondini,Pinzer, parrucchiera, turdina, la moglie del tuo ex collega, bellini, ceretti, colotti ecc.. ecc... passa adesso dimmi cosa vedi...... non è certo un bello spettacolo.
Stamattina ho fatto una
passeggiata con la piccola peste dalla Pensilina fino al Casinò, ho incontrato una coppia che mi ha chiesto: scusi, cosa si può fare a Gardone la sera? SPARARSI!!

Marco ha detto...

neppure non c'e' l'armeria
voleva aprirla il gufo ma x sua fortuna nn l'ha fatto

batmarano ha detto...

GARDONE RIVIERA-Bellissima e triste Città lacustre.Qualche anno fa stavo maturando l'idea di trasferirmi a Gardone per abitarci tutto l'anno.Erano i primi tempi che la frequantavo ed ero incantato per la bellezza dei suoi giardini,per il lago,il Vittoriale ecc.Ma era estate.Mi è bastata una prova di 10 giorni in inverno e sono fuggito.Il nulla,la noia insopportabile.
Qualche
passante,qualche persona nella piazzetta del Vittoriale e nusun altro interesse.Inoltre iniziava sistematicamente la chiusura definitiva dei negozi.Non so cosa di possa fare ma qualche cosa di meglio si potrebbe.L'amministrazione è senza iniziative.Non so come ragionino.Ho anche sentito dire che va bene così.............Voi che ne pensate?

poldie ha detto...

Avete provato a chiedere cosa vogliono... di affitto i proprietari dei negozi chiusi?
Io ci ho pensato circa 3 anni fa per aprire qualcosa a mia mamma e incrementare la percentuale di tentati suiciti a gardone... ma come possono pretendere di incassare gli affitti che si chiedono in centro a salò quando in paese a Gardone per colpa di questi proprietati esosti i negozianti hanno chiuso e
la gente non ci viene più!
Io amo Gardone, in estate e in inverno comprese le sue mezze stagioni, adoro ogni sua sfaccettatura, amo viverci anche nei periodo morti... ma mi spiace terribilmente che non si capiscano i potenziali che potrebbe avere il paese e cercare di ridare lustro.
I proprietari di negozi sfitti dovrebbero venire incontro a chi volesse aprire qualche attività, il
comune potrebbe dare una mano a chi ha la stessa intenzione dando degli aiuti!
Ma per il resto cosa si può fare, se uno ha due soldi e in questa situazione apre un attività a Gardone, nel giro di un paio di anni i soldi li ha finiti.. se uno invece due soldi (per mangiare non per arricchirsi si intede) li volesse fare aprendo una nuova attività... si potrebbe impiccare ancora
prima risparmiando agli eredi di dover pagare i debiti contratti.
Mi spiace, assisto impotente a questo declino... tanto di cappello a chi tiene duro nei pochi negozi aperti!
Ecco ho detto la mia, che per qualcuno può essere una cazzata...
Per il resto vi prego... andate al Casinò, hanno speso 61.000€ per fare una spiaggia che non servirà più a nessuno...
hanno creato un accesso a lago in mezzo alla massicciata di circa 5 metri facendo una gettata di cemento direttamente nel lago.. risultato?
Tra un mese sarà pieno di melma e entrare in acqua diventerà impossibile.. sperando che nessuno si spacchi testa o gambe!!!
Siamo alla frutta... contate che hanno anche bloccato i lavori per sistemare ciò che non andava e che hanno
appunto speso tale cifra per: qualche carico di sassi, 3 operai che hanno lavorato in tutto 4 giorni, un camion di sassi e un paio di ruspe che hanno spianato e creato la massicciata...
Vergogna... come sempre qualcuno ci ha mangiato sopra!!!

Toto ha detto...

Poldie, non nascondo di averti sempre amato....poi quando parti così incazzata sei ancora più bella.
Il problema è che a Gardone si fanno le cose senza tenere conto della popolazione, senza tenere conto delle conseguenze. Si diceva che serviva una spiaggia pubblica più grande...OK ingrandiamo quella del Casinò, ma volete prima vedere com'è quella del
Casinò, volete prima chiedere a chi la frequenta come potrebbe essere sviluppata la spiaggia. No! fanno tutto loro, decidono, progettano e pagano. E i risultati: sotto gli occhi di tutti. Una spiaggia inizialmente senza accesso, un bagnasciuga inesistente. Provate a bagnare i bambini piccoli calandovi da quei bei sassoni. Se scivoli fili sotto di 40 metri tu e tuo figlio, e se ti va bene ti
fratturi una caviglia.
Caro Batmarano, a me basterebbe anche solo la mezza stagione ma almeno piena. Credimi che dopo una stagione fatta bene anche tu inizieresti ad apprezzare un po' di calma l'inverno; il problema è che ormai è sempre inverno a Gardone....

Marco ha detto...

bellissima giornata sul Garda
e sembra che anche domani tutto venga replicato.......
per quanto riguarda Gardone noto con attenzione che tutti i messaggi sono postati da gente che era residente o non lo è mai stata , la cosa mi preoccupa in quanto o questo sito non è frequentato da gente del posto o l'argomento non li appassiona

poldie ha detto...

Io sono ancora gardonese.. ma ... vi rendete conto di quanta gente ha dovuto andare via dal paese perchè è impossibile, non solo vedere gardone vivere con delle nuove attività ma anche avere la possibilità di comprare una casa senza venire ammazzati dalle richieste.
Io ho venduto l'anno scorso e visto che ho richiesto una cifra equa non ci ho messo molto... è
inutile fare gli esosi...
prima di ricomprare mi sono guardata in giro parecchio e ho visto delle cose improponibii, come ad es. bilocali completamente da ristrutturare a cifre fuori di testa...
Ma dai?!?!?!? questo è un appello a tutti quelli che sono proprietari di negozi e e di appartamenti, fatevi un esame di coscienza, state definitivamente ammazzano il paese, lo state rendendo
fantasma! Se siete felici così, tenetevi i vostri negozi inesorabilmente vuoti e le vostre fatiscenti case sul groppone invece di dare lustro al paese e portare gente nuova, o riportare chi ha dovuto scappare per le richieste economiche fatte non solo per le vendite ma anche per gli affitti!

poldie ha detto...

Cavolo Toto sei ancora a dieta... adesso ho capito perchè ti sei dato ai discorsi filosofici... per non pensare ai crampi della fame!!!!!!!!
Ah! Ah! Ah!
Torniamo subito nello standard...
Cmq resta il fatto che... il nostro paesello sta diventando fantasma e nessuno con un pò di potere sta facendo nulla per risollevarlo dal baratro!
Diventerà una bella casa di
riposo a cielo aperto...
Buon week end!